Villa Gervasio

27 Dicembre 2019

Nessun commento

Matrimonio a San Valentino, sposarsi nel giorno dell’amore

Se siete una coppia romantica, che non si perde neanche un anniversario o un’occasione per festeggiare il proprio amore, il giorno perfetto per dirsi finalmente “sì” non può essere che il giorno di San Valentino.
Ma come organizzare un matrimonio a San Valentino che rispecchi il tema amore? Le nozze sono già il trionfo di ogni love story e nei dettagli di cerimonia e ricevimento di sicuro non mancano validi riferimenti alla coppia e al loro sentimento. Tuttavia, se ci si sposa il 14 febbraio, si può anche osare con qualche romanticheria in più, personale e tenera.
Per le partecipazioni, scegliete una grafica dolce e sbarazzina, che rimandi all’amore e al romanticismo, con svolazzi e decorazioni leggere. Anche nei colori, potete puntare a sfumature pastello, salvia o carta da zucchero, passando per il bianco o il glicine. E perché no, per rendere le partecipazioni ancora più vostre e personalizzate, pensate alla vostra storia d’amore, ai vostri ricordi insieme: dove vi siete conosciuti, dove vi ha fatto la proposta di matrimonio o una vostra foto insieme.
Il cuore è il vero simbolo di questa festa, quindi fatene un elemento chiave per le vostre dosandolo nei vari dettagli: può diventare il logo delle partecipazioni unito alle vostre iniziali così come può essere l’elemento decorativo perfetto da aggiungere ai centrotavola o agli angoli relax sottoforma di cuscini. Cuori in rattan, stoffa e gesso: sbizzarritevi per creare un mood perfetto.
Quasi banale dire che il primo colore che viene in mente a chi pensa a San Valentino è il rosso. Se vi piace, vi si aprono infinite possibilità di utilizzo di questo colore, che rappresenta anche l’amore e la passione… quale colore più adatto per festeggiare il vostro amore? Nei fiori, nel bouquet, in un dettaglio dell’abito da sposa e nelle decorazioni delle location; abbinato al classico bianco, ma anche con del verde polvere o in un trionfo di rosa e arancioni, scegliete la sposa che volete essere e muovetevi in quella direzione. Nascoste sotto l’abito da sposa, non vuole dire che siano di minore importanza: le scarpe! Due tacchi rossi pensate siano troppo vistosi? Il tocco veramente chic, allora, potrebbe essere… le suole! Un bel paio di Louboutin saranno il vostro secondo amore e vi faranno affrontare la giornata con il piede giusto.
Per creare un’atmosfera romantica, niente è più importante della luce. Scegliete la giusta illuminazione, riempite i tavoli di candele, di diverse altezze, tovaglie di seta che riflettono la luce, lanterne e lucine da esterni.
Per il buffet dei dolci fate una selezione di creme e torte al cioccolato, decorate con glasse ai lamponi o alla fragola, confetti, macarons e biscotti a forma di cuore. Per la torta nuziale, nulla è più romantico di una naked cake red velvet e farcitura di panna, decorata con fiori freschi o con una scritta personalizzata.
E ultimi ma non di certo per importanza, i fiori! In alternativa alle classiche rose, i fiori stagionali come gli gli anemoni, gli amarilli, i tulipani, i ranuncoli e gli ellebori (bellissimi nella variante malva).