Living Coral: il colore dell’anno secondo Pantone

Data 15-02-2019


Pantone si è pronunciato: è il Living Coral la nuance dell’anno! Un mix tra i toni dell’arancione e del rosa, che esprime vitalità ma con estrema delicatezza ed eleganza. Il colore perfetto per i matrimoni del 2019. Dall’abito ai fiori, questa tonalità ha tutte le carte in regola per creare atmosfere da sogno.

Se le spose più coraggiose potrebbero scegliere il Living Coral anche per l’abito, a coloro che non vogliono abbandonare il tradizionale bianco, ci pensa il trucco. Le tonalità tenui di questo corallo, infatti, si adattano perfettamente a colorare le labbra e le guance delle spose, che potranno inserire un tocco di Living Coral anche nell’acconciatura con un fiore o una coroncina.  Tutte le donne lo sanno: il look di una sposa non è completo senza di loro, le scarpe. Dettaglio strategico per dare un twist originale all’abito: la scelta potrebbe ricadere su sandali gioiello dai dettagli preziosi e, ovviamente, Living Coral.

Anni di telefilm americani hanno lasciato il segno e, sempre più spesso, le spose si accompagnano ad amiche (o testimoni) con abiti coordinati. Il color corallo è perfetto per gli abiti delle damigelle: l’idea in più potrebbe essere prevedere i vestiti in diverse tonalità, per creare un effetto davvero speciale.

Dalla sposa alle decorazioni, in un matrimonio living coral che si rispetti, niente può essere lasciato al caso.

Peonie, rose e chi più ne ha più ne metta: il Living Coral è perfetto se declinato nelle diverse forme dei fiori, perché porta allegria alla tavola e agli angoli allestiti con gli addobbi floreali. L’idea migliore è combinare questa tonalità di corallo vibrante con nuance vicine come il pesca, il fucsia, il rosa o l’arancione pieno. Per chi invece cerca un contrasto più declinato, con fiori grigi e bianchi è perfetto. Proposte, queste, che valgono anche per il bouquet della sposa.

Che dire poi degli accessori per il banchetto: tovaglie, runner, piatti e bicchieri possono trovare nelle varianti Living Coral quel tocco inaspettatamente glamour che romperà l'anonimato delle classiche mise en place. Combinati con accessori bianchi, nude, beige, terra, verde e grigio, danno un risultato armonico ed equilibrato.

Si chiude sempre in dolcezza, con la regina del ricevimento – dopo la sposa, ovviamente! - la Wedding Cake. Tra le tante ispirazioni per una torta nunziale Living Coral, elegante e chic l’idea di proporla nella versione sfumata con l’effetto acquerello e decorazioni oro. Per chi, invece, non vuole rinunciare al decoro floreale anche sulla torta, ecco che i fiori edibili si colorano di corallo, in declinazioni più o meno accentuate.



Living Coral: il colore dell’anno secondo Pantone Villa Gervasio